Dua Lipa: “Le donne devono sempre lavorare di più per essere prese sul serio”

Il messaggio della cantante su quanto dobbiamo ancora fare per la parità tra i generi

Lo sappiamo: bisogna ancora rimboccarsi le maniche per eliminare le discriminazioni di genere e finalmente abbracciare davvero la parità dei sessi. Un reminder sul tema non può fare che bene e l'ultimo arriva da Dua Lipa.

La cantante di "Future Nostalgia" ha parlato delle ineguaglianze che ha notato nell'industria musicale, sottolineando cosa cambi secondo lei nella percezione di un'artista femminile contro quella di un artista maschile.

 

"Penso che se fossi un uomo la gente interpreterebbe tutto in modo diverso - ha detto parlando allo show svedese Skavlan - Essendo un'artista femminile, tutte le piccole parole che dici tutte le piccole cose che fai vengono sempre collegate alla tua vita personale".

"Se sei un artista maschile con una chitarra o il piano ti dicono: 'Ben fatto, hai scritto tutto da solo'. È lampante che, come donne, dobbiamo lavorare più duramente per essere prese sul serio".

Non che impegnarsi più a fondo spaventi Dua Lipa, così come il resto dell'universo femminile: "Questo è un fatto ma non penso che dobbiamo avere paura di lavorare più duramente, visto che lo abbiamo dovuto fare per tutta la vita".

Ovviamente non per questo non dobbiamo ancora darci da fare per raggiungere la parità dei sessi. Inizia dal video qui sotto, lasciandoti ispirare dalle star che hanno smontato i cliché sessisti più fastidiosi:

ph: getty images