Demi Lovato: parole di fuoco contro il Met Gala e una collega che l’ha fatta arrabbiare

E applaude invece l'amicizia con Ariana Grande

Non aspettarti di vedere Demi Lovato al prossimo Met Gala (l'evento 2018 sarà organizzato da Rihanna) perché la cantante ha messo più che in chiaro cosa pensa dell'evento.

Demi aveva partecipato al ballo al Metropolitan Museum di New York nel 2016 e adesso ha raccontato a Billboard quanto è stata per lei un'esperienza terribile.

"C'era questa celebrity che si comportava da completa st***za ed era tremenda da avere intorno. Era un evento molto elitario" ha iniziato a raccontare Demi Lovato.

"Mi ricordo di essermi sentita così a disagio che mi è venuta voglia di bere. Allora sono andata a un incontro per alcolisti anonimi. Mi sono cambiata i vestiti, ma avevo ancora milioni in diamanti addosso".

"Ma ho sentito di avere di più in comune con i clochard all'incontro che con la gente del Met Gala: falsi e leccapiedi dell'industria della moda".

Qualcuno ha ipotizzato che la st***za in questione fosse Nicki Minaj, per il famoso side eye sul red carpet che la stessa Demi aveva pubblicato sul suo Instagram dopo l'evento.

Ma la cantante aveva presto smentito dicendo che anzi, quella foto la faceva ridere e simboleggiava il fatto che sarebbe stato il suo ultimo Met Gala.

Potrebbe anche non essere una donna: l'altro indiziato è Perez Hilton, blogger americano con il quale Demi ha avuto spesso a che ridire per gli articoli di gossip esagerati che pubblica.

Di sicuro, puoi escludere dalla lista Ariana Grande e Iggy Azalea: nella stessa intervista, Demi Lovato ha parlato dell'amicizia con le due cantanti.

"Quando io e Ariana Grande usciamo insieme, siamo super rilassate. Una volta sono andata a casa sua e ho scoperto che non aveva mai sentito degli omicidi di Charles Manson". Allora sono andate insieme nella famosa casa di Cielo dDrive a suonare il campanello: "Ci siamo spaventate a morte".

E su Iggy Azalea: "È un tipo tranquillo. Non beve e non va alle feste. Ha dovuto lottare un sacco, senza soldi, senza famiglia, a sedici anni a Miami. Dice sempre la sua, cosa che può spaventare la gente. Ma in realtà è quello che amo di lei".

ph: getty images