Daniel Radcliffe ha raccontato di quando è stato scambiato per un senzatetto

"Forse dovrei farmi la barba più spesso"

In occasione del 20esimo anniversario da quando erano iniziate le riprese del primo film di "Harry Potter", Daniel Radcliffe si è trovato nello stesso salotto tv - quello del "Graham Norton Show" - con un'altra attrice vista nella saga: Miriam Margolyes, che aveva interpretato la professoressa Sprite (o Sprout nella versione originale).

I due hanno iniziato a raccontare alcuni episodi in cui i fan li hanno riconosciuti e inseguiti, a causa della fama arrivata con le pellicole sul maghetto creato da J.K. Rowling.

Embed from Getty Images

Ma a un certo punto, Daniel Radcliffe ha deciso di descrivere un'esperienza totalmente contraria, ovvero una volta in cui non solo non è stato riconosciuto ma è stato anche scambiato per un senzatetto.

"Recentemente ero a New York con la mia fidanzata (l'attrice Erin Darke ndr.) e mentre lei era in un negozio, io l'aspettavo fuori con il nostro cane - ha spiegato - Faceva molto freddo, indossavo una felpa col cappuccio, una giacca e un grande cappotto sopra a tutto il resto".

"Siccome faceva così tanto freddo, mi sono inginocchiato per scaldare un po' il mio cane. Ho visto questo ragazzo che mi guardava, camminando lì vicino. Mi ha superato ma poi è tornato indietro e mi ha dato 5 dollari dicendomi: 'Prenditi un caffè, amico'"

Morale? Daniel Radcliffe ha capito che forse dovrebbe usare di più il rasoio: "Si vede che devo farmi la barba più spesso" ha concluso, scherzando.

Embed from Getty Images

ph: getty images