Cynthia Nixon ha rivelato cosa le ha fatto cambiare idea sul partecipare al nuovo capitolo di “Sex and The City”

"Davvero pensavo che non l'avrei fatto"

Cynthia Nixon ha ripreso il ruolo di Miranda Hobbes in Sex and the City: And Just Like That ma non è stato un sì immediato!

L'attrice 55enne ha infatti rivelato che è stata "una decisione difficile" e cosa l'ha convinta a partecipare al nuovo capitolo della famosa serie.

"Davvero pensavo che non l'avrei fatto, ero molto riluttante - ha detto all'Herald Sun - Ma più parlavo con Sarah Jessica [Parker], con Michael Patrick King [creatore e sceneggiatore] e con Kristin [Davis] delle cose senza le cui non sarei tornata, un vero mare di cambiamenti in termini di mancanza di diversità nella serie originale... loro erano totalmente a bordo".

"Sono rimasta sbalordita da quanto tutti ascoltavano intensamente e da quanto tutti abbiamo collaborato insieme non solo per ridecorare la casa, ma per costruire un'intera nuova casa, una in cui ci fossimo noi ma anche nuovi personaggi" ha continuato, usando una metafora.

Cynthia Nixon - getty images

Cynthia Nixon ha spiegato di essersi assicurata anche che i nuovi episodi riflettessero la vera età delle protagoniste:

"I personaggi hanno 55 anni, quindi sono in menopausa. La menopausa è usata in un sacco di battute e sicuramente ha degli aspetti poco piacevoli. Ma è anche un momento in cui le donne che hanno passato decenni a prendersi cura di altra gente, possono tornare a focalizzarsi su sé stesse: 'Chi sono io? Chi voglio essere?'".

ph: getty images