Cole Sprouse ha spiegato perché non vuole un reboot della serie che ha lanciato lui e il gemello Dylan

Avevano esordito più di 15 anni fa

Sono tantissime le serie che ultimamente tornano sul piccolo schermo con dei reboot, ma non ti aspettare di vedere anche quello di Zack e Cody al Grand Hotel.

Non c'è infatti la benedizione di Cole Sprouse: l'attore ha spiegato perché non vuole una versione "modernizzata" della serie che ha lanciato lui e il fratello gemello Dylan più di 15 anni fa.

"I reboot sono una cosa complicata - ha detto nel talk show di Drew Barrymore - Quando gli show originali diventano di successo, finiscono per sedersi su questo piccolo piatto dorato di nostalgia. Quando torni indietro per modernizzarli, possono davvero far allontanare la fanbase originale, quindi è una cosa molto, molto delicata".

Ha quindi messo in chiaro di non volere un reboot: "Mi chiedono sempre se Dylan ed io faremo un reboot di Zack e Cody e io rispondo: 'No, assolutamente no'".

via GIPHY

Zack e Cody al Grand Hotel aveva debuttato in tv nel 2005. Nel 2011 si era concluso il sequel Zack e Cody sul ponte di comando.

Lo scorso anno, Dylan Sprouse aveva ricordato il 15esimo anniversario della serie con un simpatico tributo.

ph: getty images