Ci sarebbe un messaggio nascosto nella dichiarazione della regina Elisabetta su Harry e Meghan

Un indizio che riguarda i titoli nobiliari

Potrebbe esserci un indizio dato direttamente dalla regina Elisabetta II su come dovremo chiamare il principe Harry e Meghan Markle quando non saranno più membri senior della Royal Family.

Dopo il loro annuncio di voler appunto fare un passo indietro dai loro ruoli nella famiglia reale, lavorare per essere finanziariamente indipendenti e dividere il proprio tempo tra Regno Unito e Nord America, Sua Maestà ha convocato una riunione con il principe Carlo, il principe William e lo stesso principe Harry nella sua residenza privata di Balmoral.

Una volta concluso il meeting, ha rilasciato una nota ufficiale in cui ha spiegato che supporterà il nipote e la moglie in questo loro nuovo percorso e proprio lì si nasconderebbe un messaggio che riguarda i titoli nobiliari.

Sì, perché come tanti fan hanno notato, la sovrana non li ha mai chiamati Duca e Duchessa del Sussex, come invece era successo in passate dichiarazioni. Nessuna traccia neanche di HRH ovvero His/Her Royal Highness (Sua Altezza Reale).

Ha invece usato il loro nomi "Harry e Meghan" e una volta si è riferita a loro come "i Sussex".

Embed from Getty Images

Non solo i fan, anche chi segue le faccende di Buckingham Palace da tempo è convinto che questo possa essere un indizio sul fatto che dovranno rinunciare ai titoli nobiliari.

Il corrispondente reale del The Mirror, Russell Myers, ad esempio ha detto: "È una cosa da notare, perché di solito i titoli ufficiali vengono sempre usati nelle dichiarazioni ufficiali. Vedere la Regina riferirsi a Harry e Meghan con i loro nomi è molto inusuale".

"Questo potrebbe essere un enorme indizio sul fatto che dovranno rinunciare o perderanno il titolo di Altezza Reale".

Vai qui per leggere la dichiarazione ufficiale della regina Elisabetta II.

ph: getty images