Céline Dion stava quasi per rifiutare la colonna sonora di Titanic

Ti immagini "My Heart Will Go On" cantata da qualcun altro?

Non sempre la prima impressione è quella giusta e Céline Dion ne ha avuto prova con "My Heart Will Go On".

Oggi il brano del film "Titanic" è ormai diventato un classico - aveva debuttato al numero 1 della classifica Billboard e ha vinto un Oscar e un Grammy - e non potremmo immaginarci nessun altro a cantarlo se non l'artista canadese, ma per poco ha rischiato di passare la hit a qualcun altro.

Lo ha svelato la stessa 51enne chiacchierando nello show "Watch What Happens Live", quando il conduttore Andy Cohen le ha domandato se fossero veri i rumors secondo cui all'inizio non era una fan del pezzo.

"È vero - ha ammesso Céline Dion - Non mi andava a genio".

"Probabilmente ero molto stanca quel giorno, molto stanca" ha aggiunto, scherzando.

Poi ha spiegato che era stato merito di suo marito, René Angélil purtroppo scomparso nel 2016, se alla fine aveva deciso di provare a cantare "My Heart Will Go On": "Mi ha detto di tenere duro e ha parlato con l'autore perché provassimo a fare un demo".

Quel demo è poi diventato direttamente il brano che conosciamo: "L'ho cantata una sola volta e poi hanno aggiunto l'orchestra. Non l'ho mai cantata un'altra volta per una registrazione. Il demo è la registrazione. Ma dopo l'ho cantata un miliardo di volte".

Céline Dion verrà a trovarci in Italia la prossima estate: ha annunciato un concerto all'edizione 2020 di Lucca Summer Festival, sabato 25 luglio. Sarà il suo grande ritorno live nel nostro Paese a più di 10 anni dall'ultima volta!

Ma non serve aspettare l'estate, puoi riascoltare subito "My Heart Will Go On" qui. Fai partire il video:

ph: getty images