Cara Delevingne racconta la sua depressione adolescenziale e come si è salvata la vita

"Odiavo sentire"

La vita di Cara Delevingne sembra perfetta, modella, attrice e anche autrice di un libro "Mirror Mirror". Proprio per questo, ha usato la risonanza del suo status per parlare di qualcosa che le sta molto a cuore: la depressione adolescenziale, che ha vissuto in prima persona da teenager.

 

 

 

 

 

 

 

My new cover for #TheEdit : 📸 @alexandranataf : 💄 @mollyrstern : 💇🏼 @mararoszak : 👗 @ilona_hamer : @netaporter

Un post condiviso da Cara Delevingne (@caradelevingne) in data:

 

 

 

 

 

 

Nella storia di copertina dell'ultimo numero di Edit, Cara ha rivelato che negli anni della sua adolescenza, la depressione le aveva fatto perdere la voglia di vivere:

"Mi odiavo per essere depressa, odiavo sentirmi depressa, odiavo sentire", ha raccontato.

"Ero molto brava a dissociarmi dalle emozioni... Non capivo cosa stava succedendo, a parte il fatto che non volevo più vivere".

 

 

 

 

 

 

 

Un post condiviso da Cara Delevingne (@caradelevingne) in data:

 

 

 

 

 

 

Il suo passato ha ispirato il suo libro "Mirror, Mirror", che narra la storia di quattro adolescenti problematici:

"Mi sono sempre sentita strana e diversa quando ero picccola. Mi piacerebbe tornare indietro per potermi abbracciare. Avrei voluto sapere che ero ancora lì da qualche parte, che non ero il mio peggior nemico, che non ero in trappola. Che se ti aggrappi alla vita - perché essere teenager è come vivere su una montagna russa infernale, io mi sentivo così - puoi uscirne. Il tempo passa, i sentimenti passano, tutto migliora".

 

 

 

 

 

 

 

Un post condiviso da Cara Delevingne (@caradelevingne) in data:

 

 

 

 

 

 

Purtroppo, gli amici di Cara non erano particolarmente consapevoli di quanto le stesse capitando all'epoca, facendola sentire ancora più in colpa, ricordandele sempre quanto fosse fortunata. 

"Sapevo di essere  una delle ragazze più fortunate del mondo, capivo tutte queste cose e avrei voluto apprezzarle. C'era solo qualcosa di buio dentro di me, da cui non riuscivo a liberarmi".

Adesso, però, Cara sente di aver superato le parti più oscure della sua depressione.

"Sono sempre innamorato dei miei migliori amici, le persone che chiamo se qualcosa non va, le persone con cui parlo di tutto", ha spiegato.

"Ma quando qualcuno si avvicina troppo, mi spavento: Oh, non puoi farlo, sono troppo folle. So che sembra davvero stupido, ma mi sono affidata troppo all'amore degli altri, troppo sulle altre persone per essere felice e ho dovuto imparare ad essere felice da sola".

Un post condiviso da Cara Delevingne (@caradelevingne) in data:

Cara ora è felice:

"Adesso posso essere felice da sola, posso essere felice" disse. "Ci è voluto molto tempo".

PH: getty Images