Cara Delevingne è stanca della “mentalità antiquata” e non vuole essere etichettata

L'ultima intervista

Cara Delevingne è la fiera comandante che tutti vorrebbero avere al proprio fianco nella battaglia contro i pregiudizi.

 

 

Nell'ultima intervista a Glamour, che la vede in copertina con i capelli bianchi, la modella ha parlato della sua sessualità e di come a volte si senta incompresa: "Ho un sacco di amici etero che hanno una mentalità così antiquata. Mi chiedono: 'quindi sei gay' senza neanche capire. Se io dico 'Oh, questo ragazzo mi piace', loro mi rispondono 'Ma sei gay' e io 'non hanno capito niente'"

"Se qualcuno ha prima una relazione con una ragazza e poi con un ragazzo... non voglio che li etichettino. Immaginati se sposassi un uomo. La gente penserebbe: 'ci ha mentito!'. E io 'non ci siamo proprio'.

 Dopo l'estate vedremo Cara Delevingne al cinema in "Valerian and The City of a Thousand Planets", mentre si è rasata a zero per il "Life in a Year", che non ha ancora una data di uscita. La modella ha parlato anche di questo look "obbligato" dal ruolo: "È stato totalmente liberante. Ma mi fa sentire come se le persone potessero leggere nella mia mente. Mi sembra che vedano i miei pensieri".

Cara Delevingne stupenda in versione androgina

mgid-arc-content-mtv-it-f81bfcc8-eca8-47a1-bd5d-a8564cc661c6

ph: getty images