Cara Delevingne schierata contro il Coachella, ma poi applaude Beyoncé e scoppia la polemica

Coachella o Nochella?

Come ogni anno, anche al Coachella 2018 hai visto molte delle tue star preferite partecipare al famoso festival ma c'è anche una grande assente: Cara Delevingne.

L'attrice, che una volta era una habituée del Coachella, aveva spiegato attraverso una Instagram Stories di non partecipare più dopo aver scoperto che la società che organizza il festival, sostiene politicamente i gruppi politici anti-LGBT  e favorevoli alle armi.

Ma ieri Cara è tornata su Instagram per applaudire la performance di Beyoncé al Coachella 2018, ammettendo di essere "rimasta senza parole" dopo aver visto l'esibizione che l'ha fatta "piangere e venire i brividi lungo la schiena". 

Un post che ha confuso i fan e in tantissimi hanno commentato chiedendole da che parte stia veramente: contro il Coachella oppure a favore?

Cara Delevingne ha spiegato in un'altra Story che la sua posizione contro il festival e il sostegno a Beyoncé sono due cose ben distinte: "Continuo a rifiutarmi di andare a un festival posseduto da qualcuno anti lgbt e pro pistole - ha scritto - sono capace di andare contro quell'uomo e il festival e dimostrare il mio apprezzamento a un'artista nello stesso tempo".

"Solo perché amo Beyoncé non vuol dire che adesso amo il Coachella. Continuerò a non andarci. Non lascerò che niente si metta in mezzo all'amore o all'odio che mostro per qualcuno".

"Non lasciare che nessuno si intrometta tra te e la tua verità".

ph: getty images