Camila Mendes ha spiegato come ha avuto il ruolo in “Riverdale” e c’è da prendere appunti se vuoi fare l’attore

Preziosi consigli

Se sogni di passare la tua vita recitando, Camila Mendes ha un consiglio per te!

La star di "Riverdale" ha raccontato come è entrata nel mirabolante mondo dello showbiz e potrebbe essere più a portata di mano di quanto sembri.

Tutto è iniziato con uno stage quando ancora studiava all'università newyorchese Tisch School of the Arts: intervistata da Ladygunn, l'attrice 24enne ha spiegato di aver fatto il tirocinio in un'agenzia di talent scout e manager.

Quando lo stage stava per finire, Camila Mendes ha chiesto a chi lavorava lì di poter fare un'audizione, così da passare dall'altra parte della barricata ed essere rappresentata anche lei da quella agenzia.

Così è andata e il resto è storia: ha ottenuto il suo primo ruolo nei panni di Veronica Lodge in "Riverdale" e oggi è uno dei volti più promettenti della tv. 

Ecco il consiglio che Camila Mendes ha dato a chi vuole seguire il suo stesso percorso: "Penso che come attori, le persone aspettino di essere scoperte. Che qualcuno gli dica: 'Wow, che talento. Ti devo mettere sotto contratto' - ha spiegato al magazine - ma in realtà, devi esporti, mettere te stesso là fuori. E sì, ti metterà un po' a disagio ma qual è la cosa peggiore che ti può succedere?".

Insomma, tentar non nuoce.

Camila non solo ha ottenuto il ruolo in "Riverdale" ma anche trovato la sua dolce metà nella serie: è amore con il collega Charles Melton!

ph: getty images