Camila Cabello ha fatto piangere suo papà (e Gwen Stefani) con la performance ai Grammy 2020

Gli ha dedicato "First Man"

Il momento più toccante dei Grammy Awards 2020 ce lo ha regalato Camila Cabello.

L'artista si è esibita su "First Man", canzone che ha scritto per suo papà: non solo durante la performance scorrevano alle sue spalle delle immagini con il padre di quando era piccola, ma il signor Alejandro era anche seduto in prima fila.

Verso la fine del brano, la 22enne gli si è avvicinata e gli ha preso la mano: Alejandro, già in lacrime, non ha più trattenuto l'emozione ed è scoppiato in singhiozzi d'orgoglio.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#firstman ❤️ a year ago last October I was in Nashville while on tour and I wanted to get in the studio and write because I hadn’t had the chance for quite a while.. i came in with a bunch of ideas but suddenly I just started thinking about my dad and missing him and thinking about how much he means to me. I had to go to the bathroom and just sob every 10 minutes writing this song, I could barely get through it and I almost didn’t tonight.. thank you to my dad for showing me what it is to love someone selflessly , for making me always laugh when I cry, for being my constant safety and arms to fall into. ❤️ I dedicate this to all dads out there - the ones that are with us and the ones that aren’t anymore but that we will always have in our hearts ♥️

Un post condiviso da camila (@camila_cabello) in data:

Gwen Stefani si è commossa davanti a questo dolcissimo momento papà- figlia, come scommettiamo stai facendo anche tu:

Alejandro ha anche accompagnato Camila Cabello sul red carpet:

Embed from Getty Images

Guarda anche: tutti i look di Camila Cabello ai Grammy Awards 2020

ph: getty images