Brooklyn Beckham pubblica il suo libro di fotografie: tra famiglia e polemiche

Talento o "figlio di"?

Tutta la famiglia Beckham ha partecipato al lancio di "What I See", il primo libro di fotografie di Brooklyn!

 

 

 

Look what just arrived... so excited #whatisee is finally here. Can't wait to meet some of you next week at signings, who's coming?

Un post condiviso da bb (@brooklynbeckham) in data:

 

 

Il maggiore dei fratelli ha pubblicato una raccolta di immagini che ha scattato da quando è riuscito a tenere in mano la prima macchina: il 18enne è da sempre un grande appassionato di fotografia e per il libro ha scritto anche le didascalie delle foto. A sostenerlo a Londra, c'erano David e Victoria Beckham, e i fratellini Romeo, 14 anni, e Cruz, 12. Mancava solo la più piccola, Harper, che oggi ha cinque anni e probabilmente era già sotto le coperte.

 

 

 

Thank you so much! @christiesinc @poloralphlauren #whatiseebrooklynbeckham

Un post condiviso da bb (@brooklynbeckham) in data:

 

 

Figlio di uno dei calciatori più famosi di sempre e di una delle Spice Girls, Brooklyn Beckham ha dovuto spesso confrontarsi con lo spettro del "figlio di". Già nel 2016, quando aveva fotografato la campagna Burberry, era stato attaccato dal fotografo professionista Chris Floyd che lo accusava di aver avuto quel lavoro solo per la sua famiglia.

Adesso anche "What I See" è finito nel mirino delle polemiche, la critica d'arte Alice Jones ad esempio ha scritto: "fotografie terribili e didascalie ancor peggiori", senza contare la pioggia di commenti da sconosciuti arrivata via social. La casa editrice del libro di Brooklyn Beckham è dovuta intervenire: "What I See è un libro per teenager fatto da un teenager, che dà ai fan di Brooklyn l'occasione di entrare nel suo mondo".

Tutti i figli delle star!

mgid-arc-content-mtv-it-4b633df0-be7f-4dcf-af6a-4f3f5180494e

Ph: Getty Images