Brooklyn Beckham ha spiegato che Nicola Peltz lo ha fatto sudare prima di dire sì alla proposta di matrimonio

"Sono stati cinque minuti molto lunghi"

È passato un anno e mezzo da quando Brooklyn Beckham ha chiesto la mano di Nicola Peltz e ora il 22enne ha raccontato un aneddoto dalla proposta di matrimonio!

L'aspirante chef 22enne ne ha parlato in un episodio del suo show culinario Cookin' With Beckham, spiegando che la fidanzata e attrice 26enne lo ha fatto sudare, mettendoci più del previsto a rispondere alla fatidica domanda: "Mi vuoi sposare?".

"Più di un anno fa, ho preso un po' di fiori e di candele. Mi sono inginocchiato, ho tirato fuori l'anello e lei non aveva idea di ciò che stessi facendo" ha iniziato a raccontare il primogenito di David e Victoria Beckham.

"Lei ha iniziato a piangere a dirotto, ma non ha detto sì per circa cinque minuti. Io stavo sudando, tipo: 'Oh no'. Sono stati cinque minuti molto lunghi". 

Brooklyn con David e Victoria Beckham - getty images

Brooklyn Beckham ha anche rivelato che lui e Nicola Peltz sarebbero già sposati a quest'ora se la pandemia "non ci fosse stata". 

Non sono ancora marito e moglie, ma lo scorso giugno hanno comprato casa insieme a Beverly Hills, California: una villa super lusso con cinque camere da letto, una piscina, una spa e tante altre comodità.

Brooklyn Beckham e Nicola Peltz sono una coppia dall'autunno del 2019 e si sono fidanzati ufficialmente a giugno 2020.

ph: getty images