Britney Spears è libera dalla custodia e ha ringraziato i fan: #FreedBritney

Il giudice ha messo fine alla conservatorship

#FreedBritney!

Britney Spears ha mandato un messaggio ai fan, dopo che il giudice della Corte di Los Angeles, Brenda Penny, ha messo fine alla custodia personale e patrimoniale che era iniziata nel 2008.

"Buon Dio, amo i miei fan così tanto, è pazzesco!!! Penso che piangerò per il resto della giornata 🥺❤️ - ha scritto la cantante 39enne su Instagram, postando un video dei fan che festeggiavano fuori dal tribunale - Il miglior giorno di sempre... Sia lodato il Signore... Posso avere un amen?"

Ha aggiunto l'hashtag FreedBritney, come il movimento #FreeBritney ma con il verbo "Free" finalmente al passato.

Britney Spears con il promesso sposo Sam Asghari - getty images

Il giudice Brenda Penny ha approvato la richiesta del padre dell'artista Jamie Spears di terminare la conservatorship, alla luce delle parole della famosa figlia che lo scorsa estate aveva spiegato come la tutela imponesse pesanti limitazioni alla sua libertà. Jamie Spears gestiva la custodia dal 2008.

A settembre, il 69enne era stato sospeso dal suo ruolo di tutore con effetto immediato, su richiesta dell'avvocato di Britney Spears, Matthew Rosengart (la star ha potuto scegliere il proprio avvocato solo pochi mesi fa). Al suo posto, come tutore temporaneo fino alla fine dell'anno, era stato indicato il businessman John Zabel, suggerito dal legale della star.

Com'è nato il movimento #FreeBritney

britney-spears-non-terra-piu-concerti-fino-a-quando-il-padre-sara-il-suo-tutore-legale

Britney Spears festeggerà 40 anni il prossimo 2 dicembre - getty images

Nel 2017, le comiche e fan di Britney Spears, Tess Barker e Barbara Grey, hanno inaugurato un podcast in cui commentavano l'Instagram della loro beniamina.

Due anni dopo, hanno ricevuto e mandato in onda il messaggio di una persona che sosteneva di aver lavorato per uno studio legale coinvolto nel caso della tutela. Questa "gola profonda" diceva che Britney era stata ricoverata in rehab contro la sua volontà. Poco tempo prima, la star aveva annullato i concerti della residency a Las Vegas in programma tra febbraio e agosto 2019.

Dopo quel messaggio, Tess e Barbara hanno concentrato i loro sforzi nel capire e mettere in luce cosa stava succedendo nella conservatorship e moltissimi fan hanno iniziato a unirsi a loro in quello che è diventato il movimento #FreeBritney.

ph: getty images