Brad Pitt ha dato un soprannome a Leonardo DiCaprio e inizierai a chiamarlo così anche tu

Nel discorso di ringraziamento ai Golden Globes 2020

Con i Golden Globes 2020, si è aperta la stagione degli awards che riporta sotto i riflettori due degli attori più hot del grande schermo: Brad Pitt e Leonardo DiCaprio.

Dopo averci benedetto con un sacco di foto e video insieme la scorsa primavera mentre presentavano "C'era una volta a Hollywood", recentemente il film e i loro ruoli erano candidati agli awards assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association e quindi i due sono tornati a fare squadra durante la cerimonia di premiazione.

Embed from Getty Images

Mentre DiCaprio è rimasto a bocca asciutta, Brad Pitt ha vinto nella categoria Best Performance by an Actor in a Supporting Role (Miglior Attore non Protagonista) e durante il discorso di ringraziamento non ha mancato di ringraziare il collega.

Non lo ha chiamato Leonardo DiCaprio, ma ha usato un inedito soprannome formato dalle sue iniziali: "Devo ringraziare il mio partner in crime, LCD". Sì, LCD è il nickname con cui Brad chiama l'amico: scommettiamo che d'ora in poi lo vorrai usare anche tu, sai quanti caratteri risparmiati?!

Il 56enne ha continuato scherzando sul fatto che spesso capita che le co-star del 45enne vincano dei premi, mentre lui resta seduto ad ascoltare i loro discorsi: "Prima di Revenant, guardavo anno dopo anno le sue co-star accettare gli awards e ringraziarlo profusamente. So perché. Lui è un fuoriclasse, un gentiluomo e non sarei qui senza di te, amico. Grazie".

Non è finita qui, perché ha anche fatto una battuta sul famoso dibattito riguardante la porta di "Titanic". C'era spazio anche per Jack? Sì, se Rose fosse stata interpretata da Brad Pitt: "E comunque io avrei condiviso la zattera" ha detto dal palco dei Golden Globes.

LOL

Tutti i vincitori dei Golden Globes 2020

ph: getty images