Brad Pitt e Angelina Jolie vogliono essere “legalmente single” anche se non hanno ancora trovato un accordo sul divorzio

Sì, sulla carta sono ancora marito e moglie

C'è una nuova puntata nell'infinita saga del divorzio dei Brangelina.

Angelina Jolie e Brad Pitt si erano sposati nell'agosto del 2014 e separati nel settembre del 2016. Da allora è stato un susseguirsi di battaglie in tribunale e, anche se appunto senti parlare da anni del divorzio, non hanno ancora trovato un accordo perciò su carta sono marito e moglie

Secondo una fonte di The Blast, adesso i due vorrebbero "andare avanti con le loro vite e non essere più sposati": per questo avrebbero chiesto di dividere il processo verso il divorzio in due parti. La prima in cui verrebbero dichiarati legalmente single e la seconda in cui continueranno a cercare una soluzione sulla custodia dei sei figli e su come dividersi le varie proprietà.

Di solito questa "biforcazione" per avere lo status di single il prima possibile si chiede quando uno dei due ex si vuole risposare, ma non sarebbe questo il caso di Brad e Angelina, che semplicemente non vorrebbero più essere marito e moglie, visto che sono separati da quasi tre anni.

Lo scorso giugno, un giudice aveva costretto l'attrice a far vedere più spesso i figli all'ex, minacciandola di toglierle la custodia di Maddox, 16 anni, Pax, 14, Zahara, 13, Shiloh, 12, e i gemelli di nove anni Vivienne e Knox. Poi ad agosto avevano litigato sugli alimenti, accusandosi a vicenda di mentire.

Speriamo che se lo status di single andrà in porto, i Brangelina possano finalmente trovare un po' di pace in questo complicato divorzio.

Intanto non perderti "Allied - Un'Ombra Nascosta" in prima visione tv: il film con Brad Pitt diretto da Robert Zemeckis (quello di "Ritorno al Futuro" e "Forrest Gump"!) va in onda sul canale degli amici di Paramount Network (canale 27 del digitale terrestre) oggi, domenica 24 marzo, alle ore 21:10!

ph: getty images