Billie Eilish ha difeso la sua amicizia con Drake

Un messaggio per gli haters

Billie Eilish ha parlato di una polemica che aveva coinvolto Drake.

Tutto era iniziato quando lo scorso anno l'artista di "Bad Guy" aveva rivelato a Vanity Fair che lei e il rapper si scambiavano dei messaggi. "Drake è il ragazzo più carino con cui abbia mai parlato. Cioè, voglio dire che ci siamo solo mandati dei messaggi, ma è molto gentile" aveva detto al magazine.

Dopo queste parole, c'era stato chi aveva criticato il 33enne perché sentiva una ragazza molto più giovane (Billie aveva rilasciato l'intervista quando aveva 17 anni, attualmente ne ha 18).

Adesso, sulle pagine di Vogue, Billie Eilish ha rimandato al mittente quelle critiche: "Internet è così uno stupido casino in questo momento. Tutti sono così sensibili. Un uomo cresciuto non può essere fan di un'artista? Ci sono così tante altre persone di cui internet dovrebbe preoccuparsi".

"Tipo, dici che è inquietante che Drake sia un mio fan e poi vai a votare per Trump? Che roba è?" ha aggiunto.

Nella stessa intervista, la cantante ha parlato della recente vittoria ai Grammy Awards 2020: "È stato pazzesco. È una cosa entusiasmante per i ragazzi che creano musica nella propria cameretta - ha spiegato, riferendosi al fatto che ha realizzato il suo primo disco a casa - stiamo facendo progressi, per i ragazzi che non hanno soldi per pagarsi uno studio di registrazione".

Dopo i Grammy, presto Billie Eilish sarà protagonista di un nuovo leggendario momento: si esibirà agli Oscar 2020!

ph: getty images