Beyoncé si è aperta su come gli aborti spontanei di cui ha sofferto le abbiano insegnato delle preziose lezioni

"Anche il dolore e la perdita sono un regalo"

Beyoncé ha condiviso una storia molto personale, per dimostrare che nessuna vita è fatta solo di rose e fiori e che c'è sempre da imparare, anche dalle situazioni più difficili.

La star ha citato il fatto di aver avuto degli aborti spontanei quando lei e Jay-Z stavano provando a diventare genitori, in un'intervista su Elle realizzata con le domande inviate dai fan.

In una di queste domande, le è stato chiesto se fosse rimasta delusa dal fatto che l'album "Lemonade" e il film concerto "Homecoming" non siano stati riconosciuti con degli importanti premi.

Beyoncé ha fatto chiaramente capire che il successo nella vita non si misura in base agli awards: "Ho iniziato a cercare un senso più profondo quando la vita mi ha insegnato delle lezioni che non sapevo avessi bisogno di conoscere. Il successo ha un aspetto differente per me adesso".

"Ho imparato che il dolore e la perdita sono un regalo. Avere avuto degli aborti spontanei mi ha insegnato che dovevo farmi da madre prima di essere madre di qualcun altro".

"Poi ho avuto Blue - ha continuato, parlando della primogenita Blue Ivy - e la ricerca del mio scopo è diventata ancora più profonda. Sono morta e sono rinata nella mia relazione e la ricerca di me stessa è diventata ancora più forte".

"Essere il numero uno non è più la mia priorità. La mia vera vittoria è creare arte e un'eredità che vivrà dopo di me. Questo mi dà soddisfazione".

Oltre a Blue Ivy, che ha quasi 8 anni, oggi Beyoncé e Jay-Z sono genitori dei gemelli Rumi e Sir, di due anni. La cantante ha anche parlato di come bilancia vita personale e carriera, relazionandosi con qualsiasi mamma che deve gestire famiglia e lavoro.

"Assicurarmi di essere presente per i miei figli, lasciare Blue a scuola, portare Rumi e Sir alle loro attività, ritagliare del tempo per uscire con mio marito ed essere a casa per cenare con la mia famiglia, tutto questo gestendo una compagnia può essere una sfida - ha detto, riferendosi alla linea di abbigliamento sportivo Ivy Park - Giostrarmi in tutti questi ruoli è stressante ma penso che sia la vita di ogni mamma lavoratrice".

ph: getty images