Bebe Rexha ha spiegato perché non si identifica come etero

"Non mi interessa chi sei, mi interessa l'energia"

Bebe Rexha è sulla copertina di Nylon, magazine a cui ha spiegato un po' di cose riguardo alla sessualità.

Partendo dal fatto che nelle sue canzoni spesso parla di esperienze personali e che vuole usare i suoi brani per mandare un messaggio, oltre a fare puramente musica, l'artista ha raccontato che questa cosa può mettere a disagio.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

WHO’S AFRAID OF BEBE REXHA? ~ Get into our April cover starring pop music disruptor, singer-songwriter, and all-around hitmaker @beberexha. Find out how she protects herself from trolls on the Internet, what’s behind her slightly witchy, Virgo vibe, and how she ascended to pop music greatness while staying true to herself: “I don’t need to be just another pretty girl that makes a million dollars. There’s nothing wrong with that, but I want to know that I’m doing something out in the world.” Full interview at the link in bio. photo: @ramonarosales / styling: @wilfordlenov / hair: @kelseygusto / makeup: @kiranasrat / nails: @barbarawarner / video: @daniokon / producer: @luvnidleness / words: @michelleteaz / editor-in-chief: @gabriellekorn / executive editor: @kmiversen / beauty editor: @jennaroseigneri / art direction: @daniokon + @lutkie

A post shared by Nylon (@nylonmag) on

"Penso di spaventare gli uomini, anzi penso che tutti sono spaventati da me, uomini e donne. Perché mi piace dire le cose e hanno paura che dirò qualcosa su di loro. A volte divento nervosa e dico cose stupide o ci vado giù duro. I ragazzi soprattutto, non sanno come gestirmi".

"Mi sento come se dovessi sempre essere  - ed è terribile da dire - "l'uomo" e "la donna". Non è pazzesco come si dica 'uomo' o 'donna', vorrei che ci fossero dei termini differenti".

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Hardworking, ambitious, and at times anxiety-ridden, our April cover star @beberexha is Virgo AF, and believes in astrology as much as we do. “We’re very intense. We’re perfectionists. We’re critical, but we’re very loving. We’re tough on the outside, but I think we’re very mushy. Very sensitive. Very sensitive.” For more on how this empath protects her energy, head over for the full cover story at the link in bio. 💎💎💎 photo: @ramonarosales / styling: @wilfordlenov / hair: @kelseygusto / makeup: @kiranasrat / nails: @barbarawarner / video: @daniokon / producer: @luvnidleness / words: @michelleteaz / editor-in-chief: @gabriellekorn / executive editor: @kmiversen / beauty editor: @jennaroseigneri / art direction: @daniokon + @lutkie

A post shared by Nylon (@nylonmag) on

Una frustrazione dovuta al fatto che non sta parlando di generi, ma di "energie". E ha aggiunto di non identificarsi come etero: "Se voglio baciare qualcuno, lo bacio. Non mi interessa chi è, mi interessa l'energia".

"A volte mi sento così mascolina nella vita di tutti i giorni. E quando vado a casa, non vorrei tenere su questo muro. Vorrei andare a casa e lasciarmi andare, avere qualcuno che si prenda cura di me, perché sento che mi sto prendendo cura di tutti coloro intorno a me".

Ma al momento, ha continuato, non ha intenzione di frequentare nessuno. "Nella canzone 'Last Hurrah', le parole sono: 'Ho chiuso con le ragazze, ho chiuso con i ragazzi'. (...) Sono io, in questo momento".

 

ph: getty images