Backstreet Boys: Nick Carter chiede scusa dopo l’arresto

"Sono umano"

Non ti sarai di certo scordato che di recente Nick Carter dei Backstreet Boys è stato arrestato per rissa in circostanze ancora da chiarire. Adesso il biondo dei BSB ha deciso di rompere il silenzio sulla vicenda chiedendo pubblicamente scusa:

"Sono un essere umano e a volte è una vera lotta riuscire ad avere uno stile di vita sano. Quando cadiamo dobbiamo rialzarci e camminare. Spero che possiate rimanere al mio fianco e camminare con me"

Siamo sicuri che i fan non abbandoneranno mai Nick che già nel 2002 ha avuto qualche guaio con la legge, sempre con l'accusa di rissa.

Per ricordarci di quanto bene vogliamo a Nick Carter rivediamo insieme "I Want It That Way" dei Backstreet Boys!

PH: getty images