Ashley Graham: nessuno stilista vuole vestirla, la modella costretta a saltare il Met Gala dello scorso anno

Per fortuna le cose stanno cambiando

Qualche mese fa, è stata la prima modella curvy a comparire sulla copertina di Vogue e Time l'ha inserita nelle 100 persone più influenti. Ma le cose non sono sempre andate così bene per Ashley Graham.

A inizio 2016, la 29enne si è vista costretta a rinunciare al Met Gala perché non ha trovato stilisti disponibili per vestirla.

 

 

Era in lista d'attesa per l'invito al prestigioso evento, ha raccontato a New York Magazine, ma non aveva i giusti contatti con gli stilisti e non ci sarebbe stato tempo di modificare un vestito, non avendo la taglia standard su cui vengono disegnati i campioni per le passerelle.

 

 

 

 

 

@NYMag

Un post condiviso da A S H L E Y G R A H A M (@theashleygraham) in data:

 

 

 

 

Per fortuna pian piano le cose stanno cambiando, la domanda per taglie diverse viene sempre più soddisfatta ed è merito proprio di persone come Ashley Graham che hanno acceso i riflettori sulla questione.

 

 

La favola ha un lieto fine: ai Met Gala 2017, finalmente la modella ha calcato il tappeto rosso, stupenda con una gonna di H&M rossa ripresa dalla cascata di fiori sulla spalla!

Le star che si sono difese dalle critiche sul fisico

mgid-arc-content-mtv-it-83dafb96-34bb-4ed1-b3c0-39053863dd1f

ph: getty images