Ariana Grande: Pete Davidson ha parlato per la prima volta dell’annullamento del matrimonio

E sì, ha ancora il cuore spezzato

Come aveva fatto Ariana Grande, anche Pete Davidson si era preso un momento di pausa dopo che la notizia dell'annullamento del fidanzamento ufficiale aveva fatto il giro del mondo, rinunciando a uno show che aveva in programma.

Ma non c'è breakup che tenga: prima o poi si deve tornare a lavorare e, nel caso di Pete che fa il comico, anche a scherzare.

Così il 24enne è comparso nel programma "Judd & Pete for America" mettendo però subito in chiaro: "Non vorrei essere qui. Stanno succedendo un sacco di cose".

"Qualcuno ha una stanza che gli avanza? Sta cercando un coinquilino?" ha ironizzato visto che, durante la loro relazione, Ariana Grande aveva comprato un appartamento da 16 milioni di dollari a New York per lei e l'ex fidanzato.

Poi è passato al capitolo tatuaggi: la cantante e il comico si erano fatti diversi tattoo di coppia e Pete Davidson ne aveva dedicati altri all'artista. Ariana è stata recentemente fotografata con un tatuaggio dedicato a Pete coperto da un cerotto.

"Sto coprendo un po' di tatuaggi - ha detto - sto perdendo 0-2 su questo tema. Ora ho paura anche di fare un tatuaggio dedicato a mia mamma, tanto l'ho presa male".

"Sicuramente saprete che noi ci siamo lasciati o quello che è ma prima eravamo fidanzati e ci eravamo fatti dei tattoo - ha continuato - e c'era un giornale che diceva: 'Pete Davidson è stupido?' e il 93% aveva risposto sì. Un mio amico mi diceva: 'non ascoltare questa roba, sono haters". Ma l'altro giorno mi ha detto: 'Okay fratello, alla fine è venuto fuori che sei stupido".

Pete Davidson ha concluso facendo un paragone con gli Stati Uniti: "Mi sento come l'America. Sono un bravo ragazzo che continua a prendere calci in mezzo alle gambe".

Argh!

Insomma, anche se il comico, com'è appunto il suo lavoro, ha lanciato qualche battuta, sembra lontano dall'aver superato la fine della storia con Ariana Grande.

ph: getty images