A$AP Rocky sotto processo in Svezia: cosa sta succedendo nel caso che ha coinvolto il rapper

E che ha attirato l'attenzione di moltissime celeb

A$AP Rocky è entrato in tribunale oggi a Stoccolma per l'inizio del processo che lo riguarda.

Il rapper è accusato di aver aggredito un uomo, Mustafa Jafari, nella capitale svedese e in aula si è dichiarato non colpevole. Due suoi collaboratori sono accusati dello stesso crimine.

Embed from Getty Images

Secondo la CBS, l'avvocato del 30enne intenderebbe confutare le accuse che sostengono che i tre avrebbero "deliberatamente, insieme e d'accordo" attaccato l'uomo con calci e pugni e con l'aiuto di una bottiglia lo scorso 30 giugno.

Dopo il presunto scontro, A$AP Rocky era stato arrestato a inizio luglio ed era rimasto in prigione per tre settimane.

In tribunale era presente la madre di Rakim Mayers (questo il vero nome di A$AP Rocky) ma il processo si svolge a porte chiuse per tenere a bada "il largo interesse di media e pubblico", come ha spiegato la corte di Stoccolma.

Il caso ha attirato l'attenzione di diversi personaggi famosi, compreso il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che aveva twittato di essersi interessato alla cosa su segnalazione di Kanye West.

Anche Justin Bieber, Post Malone, Shawn Mendes, Cara Delevingne e tanti altri hanno espresso il loro supporto ad A$AP Rocky, con l'hashtag #JusticeforRocky.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

we’re with you bro @asaprocky go sign this petition!! #freerocky

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber) in data:

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Always strive and prosper. Love you very much #justiceforrocky

Un post condiviso da @ postmalone in data:

ph: getty images