Vine chiude e diventa…

Twitter lancia al suo posto la "Vine Camera". Ecco cosa cambia...

di DocManhattan

Se ne parlava da ottobre, ma alla fine il giorno è arrivato: Vine ha chiuso i battenti. Se sei appena tornato da una gita su Marte, Vine era l'app che permetteva di creare e condividere sui social dei brevi loop video di 6 secondi. Da ieri Twitter, che ha comprato Vine nel lontano 2012, ha staccato la spina. Quindi R.I.P. Vine... e benvenuta Vine Camera. Aggiornando l'app di Vine, infatti, ti troverai ora davanti questa schermata:

Vine Camera

Cosa cambia? Beh, fondamentalmente tutto, tranne i video. La community dedicata non esiste più, ma perlomeno con la Vine Camera (all'interno dell'app chiamata in italiano Telecamera Vine) puoi continuare a registrare i tuoi filmati da 6,5 secondi e condividerli direttamente su Twitter, oltre che salvarli sul tuo telefono. No, non è la stessa cosa, ma com'era quel proverbio su chi si accontenta? 

dr-who

Già...