Nintendo Switch: il prezzo, la data d’uscita, i giochi

Super Mario Odyssey e tutto quello che devi sapere sulla nuova console Nintendo!

di DocManhattan

Poche ore fa, in una lunga diretta streaming (che puoi rivedere qui. La versione sottotitolata in italiano dovrebbe arrivare a breve), Nintendo ha snocciolato tutti i dettagli sulla sua prossima console, Nintendo Switch. La macchina verrà lanciata in contemporanea mondiale venerdì 3 marzo. È stato annunciato il prezzo per il mercato USA (299 dollari), non quello ufficiale per l'Europa. A quanto pare da noi dovrebbe costare comunque leggermente di più, sui 330 euro.

Nintendo Switch prezzo uscita

La confezione di Nintendo Switch includerà la console, i controller Joy-Con destro e sinistro, una impugnatura Joy-Con (a cui si collegano i due Joy-Con per formare un controller di tipo tradizionale), un set di laccetti per Joy-Con, la base per Nintendo Switch (che ospita la console e si collega al televisore), un cavo HDMI e l'alimentatore. Come puoi vedere dalle foto, saranno disponibili due versioni della console: una con i Joy-Con grigi e una con i controller colorati, uno blu e l'altro rosso ("blu neon" e "rosso neon", se vogliamo fare i precisi). 

Nintendo Switch prezzo uscita

Nintendo Switch è un’innovativa console casalinga che offre diversi stili di gioco,” dice Tatsumi Kimishima, presidente di Nintendo, e in effetti si tratta di una macchina da gioco molto particolare. Un ibrido tra console casalinga e console portatile, per giocarci sul televisore di casa o ovunque ti pare, grazie al suo schermo da 6,2 pollici.

Nintendo Switch prezzo uscita

Scendendo sul tecnico, lo schermo è di tipo capacitivo e supporta il multi-touch. Ma quanto dura la batteria in modalità portatile? Fino a 6 ore, ma dipende dal gioco: con The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ad esempio, Nintendo parla di circa tre ore di autonomia. A ogni modo, quando si è fuori casa si può ricaricare Nintendo Switch usando l'alimentatore, come per una normale console portatile. Basta trovare una presa, se non sei in campeggio in mezzo a un bosco.

Nintendo Switch Joy-Con

I Joy-Con si possono usare in molti modi diversi: indipendentemente, impugnandone uno per mano, oppure insieme come se fossero un controller unico, con l’impugnatura Joy-Con. Si possono collegare alla console per usarla in modalità portatile, e mollandone uno a un amico si può giocare in due nei giochi supportati. Ogni Joy-Con ha infatti un set completo di pulsanti, un accelerometro e un sensore di movimento, quindi può essere considerato come un controller indipendente. 

Nintendo Switch Joy-Con

Il Joy-Con sinistro ha inoltre un pulsante per catturare immagini dei giochi e condividerle sui social network, mentre quello destro un sensore NFC per interagire con gli amiibo e una telecamera IR di movimento in grado di rilevare la distanza, la forma e i movimenti degli oggetti vicini in giochi appositi. A che serve? Ad esempio a misurare quanto è distante la mano di un giocatore, o a distinguere i gesti del gioco sasso, carta e forbice. Entrambi i Joy-Con includono quella che Nintendo chiama una "funzione rumble HD avanzata", cioè dovrebbero garantire una gamma di vibrazioni molto ampia. L'esempio fatto in questo caso da Nintendo è "la vibrazione dei singoli cubetti di ghiaccio che si scontrano in un bicchiere quando si agita un Joy-Con". Per me un bitter on the rocks, grazie.

Nintendo Switch contenuto

Capitolo multiplayer e serate chiassose tra amici. È possibile collegare tra loro in modalità wireless fino a 8 console, mentre per il gioco via Wi-Fi Nintendo lancerà un servizio di abbonamento online, che al lancio della console sarà gratuito, e che includerà anche un'app per smartphone, per scambiarsi inviti, chattare. Il servizio, a quanto pare, diventerà a pagamento a partire dal prossimo autunno. 

1-2-Switch

Passiamo ai giochi, perché ne sono stati presentati diversi. Il primo aggettivo che ci viene in mente per descrivere 1-2-Switch è "fuori di testa" oppure "perfetto per la serata chiassosa tra amici" di cui sopra. Si tratta della classica raccolta di minigiochi pensata per sfruttare le caratteristiche della console, in pratica il Wii Sports di Nintendo Switch. I minigiochi spaziano dai duelli nel Far West o a colpi di katana a delle sfide in cui devi copiare i passi di danza dell'avversario.

1-2-Switch

E sì, c'è anche un minigioco in cui devi mungere in allegria una mucca. No, sul serio. 1-2-Switch uscirà al lancio della console, il 3 marzo.

Nintendo Switch ARMS

ARMS è un gioco di boxe in cui i pugili hanno delle braccia estensibili. Si sceglie il lottatore, si personalizzano le braccia a molla e si sferrano pugni mulinando nell'aria i due Joy-Con, uno per mano. Ruotando i polsi si effettuano i ganci, unendo le falangi... no, quella era una canzone degli Elio e le Storie Tese, non c'entra. ARMS sarà disponibile in primavera. 

Mario Kart 8 Deluxe

Mario Kart 8 Deluxe è, appunto, una versione definitiva di Mario Kart 8, caratterizzata dal multiplayer in locale per un massimo di 8 giocatori. Ci sono tutti i personaggi del gioco per Wii U, insieme ad altri aggiunti per l'occasione: gli Inkling di Splatoon, Re Boo, Tartosso e Bowser Junior. Poi nuove armi e nuovi circuiti, alcuni ripescati dal passato della serie, come il Palazzo di Luigi di Mario Kart: Double Dash! per Nintendo GameCube e il Percorso di guerra 1 dello storico Super Mario Kart per il Super Nintendo. Mario Kart 8 Deluxe uscirà ad aprile.

Splatoon 2

Splatoon 2 riprende le "mischie mollusche 4 contro 4" del primo Splatoon e, come ogni bravo seguito, aggiunge nuovi livelli, nuove modalità e nuove armi. Si potrà mirare usando i sensori di movimento dei controller e giocare in multiplayer sia online, sia in locale. Il gioco sarà inoltre compatibile con la chat vocale dell'app per smartphone di Nintendo Switch. L’uscita di Splatoon 2 è prevista per l’estate.

Super Mario Odyssey

Ci può essere una nuova console Nintendo senza un nuovo Super Mario? No, certo che no. Super Mario Odyssey è il primo gioco di Mario in stile sandbox dai tempi di Super Mario Sunshine per Nintendo GameCube. Mario si lascia alle spalle il Regno dei Funghi e parte per "un viaggio attraverso luoghi misteriosi, ricchi di nuove avventure ed esperienze, come solcare i cieli a bordo di un vascello volante e l’inedita abilità di lanciare il cappello". Questa foto di Mario in una città dal taglio realistico ("New Donk City"?) in mezzo ai passanti e ai taxi, fa davvero stranissimo su una scala da zero a Ma che diav...?!?, ma i Super Mario sono il sale della vita di un videogiocatore, perciò non vediamo l'ora di metterci le manacce sopra. Quando? Tra quasi un anno, purtroppo, visto che Super Mario Odyssey è previsto per le vacanze di fine 2017.

Snipperclips

Snipperclips – Diamoci un taglio! è un "puzzle game d’azione", in cui i giocatori collaborano per risolvere rompicapi, ritagliando dei personaggi di carta per far assumere loro varie sembianze. La modalità principale si può giocare anche da soli, ma è chiaramente pensata per gustarsela con un amico, mentre in altre modalità si potrà giocare anche in quattro. Uscirà in digitale a marzo.

Xenoblade Chronicles 2 Nintendo Switch

Xenoblade Chronicles 2 è il nuovo capitolo di una celebre saga di Giochi di Ruolo dal taglio fantascientifico, seguito diretto di Xenoblade Chronicles, gioco per Wii del 2013, poi uscito anche su Nintendo 3DS, che ha avuto nel 2015 un "erede spirituale" per Wii U, Xenoblade Chronicles X

The Legend of Zelda: Breath of the Wild Nintendo Switch

The Legend of Zelda: Breath of the Wild, per chiudere letteralmente in bellezza, è il più grande Zelda di sempre. Un mondo open-world dalla mappa enorme, armi ed equipaggiamento a volontà, compatibilità con una vasta gamma di amiibo: oltre a quelli già mostrati in passato, Link a cavallo, Link con l'arco e Guardiano, usciranno anche quelli di Zelda e Boblin. Gli amiibo di questa serie sono più grandi e dettagliati del solito, e quello del Guardiano avrà anche gli arti snodabili. Il gioco sarà disponibile per Wii U e Nintendo Switch al lancio della nuova console, il 3 marzo, anche in una Limited Edition che include un CD con la colonna sonora e la statuetta della "spada suprema della rinascita". Non. Vediamo. L'ora.