Il ritorno delle Micro Machines

Le macchinine scatenate di Codemasters pronte a incasinarti di nuovo cucina e giardino...

di DocManhattan

Dici Micro Machines e a chiunque sia stato ragazzino nella seconda metà degli anni 80 o negli anni 90 si spalanca un mondo di ricordi legato a queste automobiline (ma non solo) in miniatura. Ma magari anche per chi è venuto dopo il nome delle Micro Machines è legato a ore e ore di divertimento, quello regalato dai videogiochi della serie, dal primo per Nintendo a 8-bit del '91 al popolare Micro Machines V3 negli anni d'oro della prima PlayStation (1997). Bene, le Micro Machines torneranno in pista ad aprile con Micro Machines World Series.

Da questo trailer di annuncio non si evince granché e non ci sono ancora schermate di gioco, ok, ma Codemasters promette per Micro Machines World Series lo stesso divertimento dei vecchi giochi con una grafica al passo con i tempi. E volevamo pure vedere. Nel comunicato, in particolare, si parla delle modalità di gioco classiche Race ed Elimination, di nuove arene di combattimento per "seminare distruzione di massa su una scala in miniatura contro i tuoi amici o l'intelligenza artificiale" e delle modalità a squadra Capture the Flag e King of the Hill

L'accento è ovviamente tutto sul multiplayer, con un massimo di 12 giocatori online e 4 sullo stesso schermo. I controlli, si promette, saranno semplici, per consentire a giocatori di ogni età e grado di abilità di divertirsi allo stesso modo, e in mezzo ai vari ambienti domestici in cui si daranno battaglia i miniveicoli, dal giardino alla cucina, passando per l'officina, faranno capolino anche altri giocattoli Hasbro, come i G.I. Joe e i fucili Nerf

Micro Machines World Series uscirà il 21 aprile per PS4, Xbox One e PC. Vrooom, vrooom!