Instagram, in Russia compri i follower da un distributore

Mi prendi le gomme e 100 follower finti, grazie?

di DocManhattan

Da un distributore automatico puoi comprare tante cose: una bibita, un libro, le sigarette, un sacchetto di patatine. O, se ti trovi in Russia, un centinaio di follower fake per Instagram.

 

 

 

 

 

 

 

Un post condiviso da @vsonkin in data:

 

 

 

 

 

 

Il giornalista russo Vasily Sonkin ha scovato questa macchinetta in un centro commerciale di Mosca, non distante dal Cremlino. 100 follower per Instagram "di qualità" costano solo 100 rubli, cioè un euro e mezzo. 100 like fasulli - ti vendono pure quelli, ovvio - costano la metà. Cosa c'è di più pratico di comprare un po' di follower con due monetine, mentre sei in giro per un paio di scarpe nuove? La macchinetta permette anche di stampare le foto di Instagram e di altri social network, come VK (il principale social russo).

Distributori di amicizie e apprezzamento digitali farlocchi come questo sono apparsi a San Pietroburgo e a Praga, e presto arriveranno in altri paesi europei come Polonia e Germania, promette l'azienda che li fabbrica. Come dici? A cosa serve comprare dei follower fake? Oh, a nulla. Tranne che a beccarti un sacco di spam perché ti stai loggando con il tuo account su un aggeggio senz'anima che dovrebbe vendere gomme e lattine. Viviamo tempi strani.