“Half-Life 3 non uscirà mai”

E probabilmente neanche l'Episodio 3 di Half-Life 2. L'avevamo intuito...

di DocManhattan

È il fantasma che ogni giocatore hardcore spera si materializzi prima o poi, sul palco di una delle grandi fiere del videogioco, tra i fan in lacrime e lancio di rose. Ok, il pubblico dell'E3 non è composto da fiorai, ma ci siamo capiti. La triste verità, però, è che non solo Half-Life 3 non è mai esistito e mai probabilmente vedrà la luce, ma anche che Half-Life 2 non verrà mai completato, visto che Episode Three è precipitato nel limbo del #forsemai. E a quasi dieci anni dall'uscita di Half-Life 2: Episode Two, in effetti, cominciavamo a sospettarlo...

half-life 2

La conferma arriva in questo articolo di GameInformer: una fonte della software house Valve Corporation, indicata come affidabile, rivela in un'intervista che "Half-Life 3 non è mai esistito". Nel senso che vari team, per la libertà creativa che regna in Valve, hanno portato avanti negli ultimi dieci anni dei progetti che qualcuno (magari anche chi ci lavorava) ha creduto potessero portare a un Half-Life 3, ma quel treno non è mai ufficialmente partito. Ok, e Half-Life: Episode Three? Lo stesso Gabe Newell, capoccia di Valve, aveva affermato una decina di anni orsono che gli episodi di Half-Life 2 dovevano esser considerati a tutti gli effetti un Half-Life 3 a puntate. Il suo socio Doug Lombardi, nel 2007, aveva affermato che la serie non sarebbe finita con Episode Three, il che non solo confermava l'arrivo in un qualche futuro prossimo di un terzo episodio, ma anche la messa in cantiere di un nuovo Half-Life subito dopo. E invece poi il nulla. Cosa è successo? Son cambiati i piani di Valve, evidentemente.

half-life 2 episode 2

Come conferma la fonte intervistata, la compagnia ha spostato la propria attenzione (e la propria forza lavoro creativa) su altri titoli, come i Left 4 Dead o i Portal, focalizzandosi su una politica di aggiornamenti continui di alcuni giochi per tenerne bella pimpante la community (Dota 2, stiamo parlando di te). Poi chiaro, se c'è una cosa che ci ha insegnato la riesumazione di Shenmue III, altro seguito sognato a lungo e messo in cantiere quattordici anni dopo il capitolo precedente, è che tutto può accadere. Magari tra qualche anno Gabe Newell ci ripensa, magari no. A sperare nel miracoloso ritorno di Gordon Freeman, l'action hero con gli occhiali da vista, si fa sempre a tempo.