Facebook, arrivano realtà aumentata e realtà virtuale!

Le novità con cui Facebook vuole succhiarti il resto del tuo tempo libero.

di DocManhattan

Domanda a bruciapelo: quanto tempo trascorriamo su Facebook? In media 35 minuti al giorno. Anche se aggiungi i 15 spesi su Instagram, e pur tenendo conto della tua amica che resta incollata a Messenger 20 ore al giorno per vedere se lui le scrive almeno un "ciao", dopo esser scomparso, restano comunque troppo pochi per Mark Zuckerberg. Facebook vuole tutto, chiaro, perciò sul palco dell'F8, l'evento annuale per gli sviluppatori, Zuckerberg ha presentato tutta una serie di novità fermamente mirate a 1) trasformare Facebook in un social network totale, 2) succhiarti le 23 ore e i 10 minuti residui, chiaro. La parola d'ordine? Pokémon G... Realtà aumentata!

Facebook Camera Effects

CAMERA EFFECTS
La prima, grande novità è la realtà aumentata per la fotocamera integrata di Facebook. Si tratta della piattaforma Camera Effects, che include dei filtri in stile Snapchat utilizzabili direttamente dagli utenti e i tool AR Studio e Frame Studio, grazie a cui gli sviluppatori potranno creare delle esperienze di realtà aumentata (sulla falsariga di Pokémon Go, appunto) a cui accedere grazie alla fotocamera dell'app su smartphone.

Facebook messenger space

MESSENGER 2.0
L'app di messaggistica istantanea subirà un completo restyling con la versione 2.0. Il nuovo Messenger integrerà Spotify e Apple Music, permetterà di trovare e contattare con facilità le aziende e di rispondere automaticamente a delle domande che ricevi molto spesso. Un "Sì, certo!" automatico per tutte le volte che ti invitano a mangiare una pizza da qualche parte? Impostato! 

SPACES
Da luogo virtuale in cui chiacchierare, Facebook diventa... un luogo in realtà virtuale in cui chiacchierare. Spaces è un'app per Oculus Rift che permette di interagire con gli avatar dei tuoi amici su Facebook in un ambiente di VR. Gli utenti che non hanno Oculus Rift potranno partecipare alla discussione comunque attraverso Messenger, apparendo su degli schermi bidimensionali. Sì, fa molto film di fantascienza di fine anni 90...