Dishonored 2 all’ultima moda (di due secoli fa)

Costumi, personaggi e stile da vendere in una gallery di Dishonored 2.

di DocManhattan

Nella settimana di lancio di Dishonored 2, in uscita venerdì 11 per PS4, Xbox One e PC, Bethesda ha pubblicato una ricca gallery di bozzetti preparatori del gioco sviluppato da Arkane Studios. Bozzetti - ne trovi una selezione in fondo a questa news - che mostrano quanto ricercati siano i costumi non solo di Corvo Attano e della principessa Emily, i due protagonisti di Dishonored 2, ma anche di vari antagonisti e altri personaggi del gioco.

Emily Dishonored 2

La città immaginaria di Karnaca è ispirata alle metropoli di metà Ottocento e i costumi riflettono non a caso un certo gusto vittoriano. Lo schivo Corvo, con il suo nome buffo da indiano metropolitano, questa volta non ha acquisito solo la voce - nel primo Dishonored non spiccicava una parola - ma anche un certo stile, va detto. Ad ammazzare i nemici e scatenare il caos con dei poteri soprannaturali si fa una figura migliore, se sei vestito da dandy londinese o modello a una sfilata di Pitti Uomo, parrebbe. Emily, tutt'altro che una principessa impomatata, non è da meno. D'altronde il trono che i due devono sfilare da sotto le poco regali chiappe del solito usurpatore è il suo, senti... Appuntamento alla prossima settimana per la recensione di Dishonored 2: ci si vede a Karnaca, tutti pettinati. 

gallery