Avril Lavigne morta nel 2003, la bufala rimbalza ancora

In tendenza su Twitter (di nuovo). Presto, al generatore di meme!

di DocManhattan

Non è una storia di ieri, e neanche del giorno prima. Che Avril Lavigne sia morta nel 2003 e sia stata soppiantata da un'attrice, Melissa Vandella, è una bufala che gira su Internet almeno da quattro anni, ma di tanto in tanto rimbalza di nuovo sui social. Perché i millennial avranno pure diritto alla loro variante della bufala su Paul McCartney, no? E allora. D'altronde la nuova Avril Lavigne è completamente diversa da quella di un tempo, perché tipo due centimetri più bassa e per altre enormi differenze illustrate inequivocabilmente da questo confronto:

Chiarissimo. La faccenda della "falsa" Avril è finita di nuovo tra le tendenze di Twitter, seguita a ruota da reaction e meme di un certo livello. Qualche esempio? Sure, pronti!

Detto questo, la pensiamo anche noi così:

Meno bufale vintage e fuori il nuovo album di Avril, che dovrebbe uscire finalmente quest'anno (NB: pure se lo canta il clone va bene uguale).

Le teorie cospirazioniste più assurde sulle star

mgid-arc-content-mtv