Gigi Hadid non parteciperà al Victoria’s Secret Fashion Show di Shanghai

La modella non è persona gradita in Cina

Gigi Hadid ha rivelato su Twitter che non parteciperà più al Victoria's Secret Fashion Show, che si terrà a Shangai il 28 novembre.

Motivo? Un video condiviso dalla sorella Bella lo scorso febbraio, in cui Gigi sembra prendere in giro un'immagine di Buddha.

"Sono così dispiaciuta che non potrò andare in Cina quest'anno", ha scritto. "Amo la mia famiglia VS, e sarò con tutte le mie ragazze nello spirito!! Non vedo l'ora di vedere il bellissimo spettacolo che so che sarà, e già non posso aspettare per il prossimo anno!"

Embed from Getty Images

Ma facciamo chiarezza in questa pazza storia:

L'annuncio di Gigi alla partecipazione al VSFS 2017 di Shangai fu accolto con rabbia da parte di molti cinesi, che hanno subito ricordato il video scandalo.

Puntuali come dopo ogni diatriba, sono arrivate le scuse della fidanzata di Zayn Malik (hai visto l'uscita a quattro con le loro mamme?). Gigi ha scritto una lettera ai fan del Paese orientale, tradotta anche in mandarino, e l'ha pubblicata sul social media cinese Weibo. Questo gesto non è stato recepito come ripatore, anzi le sono piovute addosso un'altra valanga di critiche.

Embed from Getty Images

E ora l'uscita ufficiale dallo show, anche se Gigi non ha rivelato le ragioni, secondo il Dailymail il motivo sarebbe che non ha ottenuto l'approvazione del visto dalla Cina.

Ma Gigi non è la sola persona non gradita in Cina, Fashionista riporta che anche ad altre quattro modelle - Julia Belyakova, Kate Grigorieva e Irina Sharipova dalla Russia e Dasha Khlystun dall'Ucraina - è stato presumibilmente negato il visto.

PH: Getty Images