alt text

Titanic: James Cameron rivela l’inconfutabile ragione per cui Jack non poteva salvarsi

Questioni artistiche

Il regista James Cameron ha finalmente dato la risposta definitiva alla domanda che molti fan di Titanic si pongono ormai da vent'anni, da quando il film uscì nelle sale nel 1997: l'annoso dibattito sul fatto che ci fosse abbastanza spazio per Jack e Rose sulla porta/zattera.

In altre parole, se Rose/Kate Winslet si fosse fatta "un po' più in là" Jack/Leonardo DiCaprio avrebbe potuto salire sulla porta ed entrambi si sarebbero salvati dal freddo glaciale dell'Oceano Atlantico.

via GIPHY

Ma ecco che James Cameron ha recentemente rivelato a Vanity Fair la vera e inconfutabile ragione del tragico destino di Jack:

"La risposta è molto semplice: perché a pagina 147 [della sceneggiatura] c'era scritto che Jack sarebbe morto. Molto semplice... Ovviamente era una scelta artistica, la porta era abbastanza grande da salvare Rose, e non abbastanza grande per Jack... Penso sia molto strano, che stiamo avendo questa discussione a 20 anni di distanza. Ma dimostra che il film è stato efficace nel rendere Jack così empatico al pubblico, tanto da soffrire vedendolo morire. Se fosse sopravvissuto, la fine del film sarebbe stata priva di significato... Il film parla di morte e separazione: Jack doveva morire... Si chiama arte, le cose accadono per motivi artistici, non per ragioni di fisica".

via GIPHY

James ha poi precisato:

"Sono stato due giorni nell'acqua con la porta di legno, provando a farci salire sopra più persone per fare in modo che potesse sostenerne solo una e che allo stesso tempo rimanesse libero il bordo della zattera. Il mio intento era quello che l'acqua a meno 28 gradi non toccasse il corpo di Rose e che potesse sopravvivere, fino all'arrivo della nave dei soccorso. [Jack] non sapeva che sarebbe stata salvata da una scialuppa di salvataggio un'ora più tardi. Sarebbe morto comunque. E abbiamo creato la scena molto accuratamente, perché fosse esattamente quella che si vede nel film, ho creduto in quel momento, e lo faccio ancora, solo uno dei due poteva sopravvivere".

via GIPHY

In altre strazianti rivelazioni su Titanic, lo scienziato Neil deGrasse Tyson ha recentemente sottolineato un buco nella storia, sempre relativo alla tragica morte di Jack/Leonardo DiCaprio. Lo scienziato pone una domanda importante sull'umano spirito di sopravvivenza.

via GIPHY

Titanic è la tragedia romatica per eccellenza, non importa quante volte lo si è visto, è un film che commuove a ogni visione.

Se pensavi di aver pianto abbastanza, ti sbagli, dalle profondità di Internet è recentemente riemersa una scena tagliata, un contenuto extra di un DVD dell'epoca, che mostra un'affranta e devastata Rose salire a bordo della nave di soccorso della Carpathia. Noi ci stiamo ancora riprendendo dalla visione, se hai nervi saldi, la puoi vedere QUI.

Oh, a propostito hai visto la Titanic reunion in Costa Azzurra di Leonardo DiCaprio e Kate Winslet?

Quando Leonardo DiCaprio incontrò Putin: le foto

mgid-arc-content-mtv-17

PH: Getty Images