alt text

“Mother!”: Jennifer Lawrence e gli spaventosi dietro le quinte del suo primo film horror

"Mother!" sarà nelle sale italiane dal 28 settembre

"Mother!" è il nuovo attesissimo film di Darren Aronofsky, dopo Requiem for a Dream (2000) e Il Cigno Nero (2010), il regista porta al livello estremo la follia, i demoni interiori, le ossessioni e i turbamenti, veri ptotagonisti suoi film precedenti.

Infatti, ha rinchiuso i meccanismi di paura e orrore all'interno di una casa calustrofobica, abitata da Jennifer Lawrencepremurosa e dolce moglie di Javier Bardem. BOOM.

Jennifer perderà la testa in un'escalation di incubi e ossessioni che la condurranno (sospettiamo) a un tragico finale. Le cose incominciano a cambiare (in peggio, naturalmente) quando irrompono nella casa due inquietanti figure - interpretate da Ed Harris e Michelle Pfeiffer - che sconvolgeranno la vita della coppia per sempre.

L'attrice si è così immedesimata della parte, che durante le riprese di una scena intensa, è andata in iperventilazione e si è dislocata una costola!

Jennifer ha raccontato a MTV Movies come è stato recitare in un film che l'ha mandata "fuori di testa":