Olivia Wilde: “Scartata al provino di “Wolf Of Wall Street” con Leonardo DiCaprio perché troppo vecchia”

Aveva 29 anni

Anche alle migliori capita di ricevere una porta in faccia: è quello che è successo alla bellissima e talentuosissima Olivia Wilde.

L'attrice nel 2013 sostenne il provino per il film di Martin Scorsese "The Wolf Of Wall Street" per il ruolo di Naomi Lapaglia, moglie di Jordan Belfort (aka Leonardo DiCaprio), ma purtroppo fu scartata.

Non idonea alla parte? Non brava a recitare? No: troppo vecchia.

A rivelarlo è stata la stessa Wilde durante lo show radiofonico di Howard Stern: "Avevo sentito che cercavano per quella parte e così mi sono subito informata" ha confessato, "Ma solo dopo ho scoperto che ero troppo vecchia: avevo 29 anni e cercavano una più giovane".

L'attrice scelta nel ruolo di Naomi Lapaglia è stata infatti Margot Robbie, che all'epoca delle riprese aveva 24 anni (5 in meno rispetto alla Wilde).

La reazione di Olivia Wilde è stata però positiva: chiusa una porta, si apre un portone!

Ph: Getty Images