alt text

Downsizing: diventare piccolissimi per vivere alla grande in un futuro dispotico

Ti faresti miniaturizzare fino a 10 cm di "altezza" per vivere nel lusso?

Downsizing - Vivere alla grande è un film che catapulta lo spettatore in uno straordinario futuro distopico e in miniatura. 

In sostanza la pellicola pone la domanda: ti faresti miniaturizzare fino a 10 cm di "altezza" per risolvere i problemi climatici e la sovrappopolazione del pianeta, in cambio di una vita nel lusso ed economicamente facile?

via GIPHY

Il film racconta la storia di una coppia Paul e Audrey Safranek in difficoltà economica, soprattutto a causa della grave crisi che ha colpito l’America e tutto il mondo. Il loro futuro è piuttosto grigio, fino a quando non incontrano una coppia di vecchi amici che si sono fatti miniaturizzare. Rimasti affascinati dai racconti della vita super "small", senza criminilità, con un ridotto impatto sull’ecosistema e soprattutto piena di agi e di lusso, Paul e Audrey decidono di farsi rimpicciolire per poter affrontare con più tranquillità e ricchezza il futuro.

I coniugi decidono di sottoporsi all’intervento irreversibile, ma, come in ogni buon film che si rispetti, qualcosa va storto.

Il film diretto da Alexander Payne e selezionato in concorso per la 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, conta su una coppia di protagonisti davvero stellare: Matt Damon e Kristen Wiig intrepretano Paul e Audrey. 

Per MTV Movies, ci siamo seduti a chiacchiare con Hong Chau e Christoph Waltz, che intrepretano la parte degli amici miniaturizzati della coppia, scopri nel video cosa ci hanno raccontato: