Zak Hale: snowboarding California style

Un vero talento californiano!

Mai sentito parlare di Big Bear? È una piccola cittadina sulle San Bernardino Mountains, nei pressi del Big Bear Lake. Per più di 2000 anni è stata abitata dagli indiani Serrano, che impiegavano due giorni a cavallo per spostarsi da Big Bear alla città di San Bernardino.

Oggi si può raggiungere più rapidamente con mezzi motorizzati, ed è frequentata da persone che vogliono trovare refrigerio nel lago durante le giornate estive o da appassionati di sport di montagna che vogliono divertirsi sulle nevi di uno dei resort sciistici migliori dello Stato, considerato la mecca del snowboard della California.

spy_zakhale_copertina

È proprio da Big Bear che proviene Zak Hale, che in questo periodo ha da festeggiare il suo ingresso ufficiale nel team Spy. E, d’altro canto, il team Spy ha tutte le ragioni di festeggiare l’arrivo di Zak, perché è un atleta davvero straordinario.

Snowboarda da quando ha nove anni e in curriculum ha già parecchie partecipazioni a video di grande successo. E poi è legato a Spy non solo dalla passione, ma anche dalla geolocalizzazione. Andrew Thomas, marketing Spy, ha infatti commentato: «Lo stile di Zak e il suo background lo rendono la persona perfetta per la crew SPY. SPY è nata a San Diego e Big Bear è il punto di riferimento di molti nostri amici del luogo. Zak e SPY condividono la stessa visione e lo stesso approccio confidente e creativo che rappresenta lo snowboard del futuro.»