Velocità, adrenalina, spettacolo: da Lione, le foto più belle dal Supercross Tour

Fra poche settimane inizierà un anno nuovo. Ci lasceremo alle spalle i momenti bui di questo 2014 e ricorderemo quelli belli, come base per un 2015 positivo. E di bei momenti, per il rider DC Angelo Pellegrini, ce ne sono stati davvero tanti. Per Angelo, la stagione agonistica è iniziata col botto, con un posto... Read more »
Fra poche settimane inizierà un anno nuovo. Ci lasceremo alle spalle i momenti bui di questo 2014 e ricorderemo quelli belli, come base per un 2015 positivo. E di bei momenti, per il rider DC Angelo Pellegrini, ce ne sono stati davvero tanti. Per Angelo, la stagione agonistica è iniziata col botto, con un posto sul podio della tappa di Estillac del Supercross Tour. E nei mesi a seguire è andata ancora meglio, dalla vittoria della Supercross Cup di Bagnolo Medda alla recente partecipazione alla tappa di Lione del SX Tour (21 e 22 novembre), che ha visto il Nostro protagonista di un’altra splendida performance. Il pilota supportato da DC Shoes è partito un po’ in sordina, piazzandosi solo quinto durante la gara del venerdì, per via di una serie di errori durante la finale. Ma nella giornata di sabato si è ripreso alla grande, dando il meglio di sé e guadagnandosi un secondo posto, a pochissima distanza dal primo classificato, che è riuscito a scamparla davvero per pochissimo. Ora Angelo è terzo nella classifica generale, e non ha nessuna intenzione di perdere terreno nel corso delle prossime quattro gare che ancora mancano alla fine del campionato. Classe 1987, l’atleta DC è uno dei nomi più interessanti del supercross italiano, e dal 2001 a oggi ha saputo costruire una brillante carriera. La sua partecipazione al SX Tour, il più importante campionato francese nonché una delle competizioni europee di riferimento, è l’ennesimo riconoscimento del suo grande talento e la dimostrazione del livello di fama raggiunto non solo in Italia, ma anche negli altri Paesi del Vecchio Continente. E a questo punto, non resta che augurargli in bocca al lupo per le prossime gare.