Tavarua: alla scoperta dell’Isola dell’Amore con la surfer Bruna Schmitz

Un luogo che ruba il cuore!

Se arrivi in aereo sopra Tavarua Island, nelle Fiji, immediatamente capisci tutto: capisci perché è soprannominata “l’isola dell’amore”, e per quale motivo esercita un fascino irresistibile sui turisti di tutto il mondo. Quella forma che ricorda un cuore, infatti, non mente, ed è subito chiaro che il soprannome di Tavarua è più che meritato. Per esplorarla, nessuno meglio di una persona che ha dedicato la sua vita alla ricerca dei migliori spot di surf, girando da un paradiso all’altro per trovare la migliore onda: la surfer Roxy Bruna Schmitz.

Bruna è tutto fuorché ordinaria: la sua spontaneità e il suo entusiasmo la guidano in qualsiasi avventura e la rendono differente da tutte le altre surfer. Quando le è stato chiesto di posare per uno shooting per il magazine Herewit, non ha avuto dubbi sulla location: Fiji.

E Fiji è stato, con un biglietto last minute prenotato giovedì e il volo in partenza sabato. Non era la prima volta di Bruna nelle Fiji, e non sarà nemmeno l’ultima: sin da subito è stata stregata dal fascino selvaggio dell’arcipelago e dal loro aspetto misterioso.

Per lei le Fiji rappresentano un punto di svolta, perché dopo la prima visita – avvenuta in un periodo di transizione che l’atleta stava attraversando – è cambiato tutto. Perché un luogo, quando è magico, ti cambia per sempre.