Surfing Is Gay: la surf culture rivoluzionata dall’arte di Stephen Milner [Video]

Tra riviste e magazine

Stephen Milner non è il canonico “artista del surf”

Scultore, fotografo e pittore da sempre innamorato delle onde, l’artista californiano ha scelto di offrire un ritratto del surf in controtendenza rispetto al classico stereotipo legato alla mascolinità.

I magazine e i film dedicati al surf, infatti, ci hanno abituati a una rappresentazione dei surfer come giovani, belli e sempre in compagnie di modelle in bikini.

Stephen si è chiesto come apparirebbero gli stessi surfer se da queste immagini sparissero le ragazze in bikini.

E si è dato una risposta lavorando al progetto per Quiksilver, che ha portato alla realizzazione di un lavoro artistico che rompe con la tradizione visiva del surf e si arricchisce di una inedita carica omoerotica.

L’artista ha preso ritagli di vecchie riviste di surf e li ha uniti a ritagli di gay magazine, generando un vero e proprio cortocircuito culturale.

Guarda il Progetto completo qui!