Surf in Europa: i 13 migliori spot per cavalcare le onde

Cerchi spot per surfare non troppo lontani da casa? Ecco tredici posti da sogno in Europa!
Anche quest’anno non sei riuscito a organizzare la tua vacanze alle Hawaii o in Messico? Cerchi comunque qualche spot a portata di mano in grado di regalare delle belle onde? Non c’è problema: tanto per rimanere in Italia, i rider Protest hanno già dimostrato come la Penisola offra posti pazzeschi, dal mitico Banzai - dove Lorenzo Castagna, Niccolò Amorotti e Filippo Eschiti si sono esibiti al Turan Contest 2014 - alle coste della Sardegna, battute da Castagna e Yannick De Jager. Ma se il Bel Paese non basta, ecco una bella lista con i 13 migliori spot europei. C’è solo l’imbarazzo della scelta.
  • Fuerteventura, con la sua spiaggia di Sotavento, rappresenta una delle mete ideali: i venti soffiano costantemente sull’oceano, creando reef perfetti.
  •  Vizkaya, in Spagna, offre la spiaggia di Mundaka, dove arriva una spettacolare onda di circa quattrocento metri di larghezza.
  • A Tarifa, la spiaggia di Los Lances attrae surfer da tutto il mondo, e se non si fa surf ci si può godere la splendida sabbia bianchissima.
  • Hossegor, in Francia, è una vera e propria mecca del surf europeo e la spiaggia chiamata La Gravière è celebre per le potenti onde alimentate dal vento.
  • Quando c’è l’alta marea, l’isola di Crozon, in Bretagna, diventa un vero e proprio paradiso per surfisti.
  • Lafiténia, nei pressi di Saint-Jean-de-Luz, sulla costa basca francese, è un’emblema del surf, e le scogliere che circondano la spiaggia la rendono davvero spettacolare.
  • Se capiti in Irlanda, una tappa a Bundoran è obbligatoria: le onde sono accessibili a tutti, esperti e meno esperti.
  • Anche Easkey, nella Contea di Sligo, offre belle onde e un’atmosfera rilassata e piacevole.
  • In Scozia, Thurso East è la cornice di molte competizioni internazionali di surf. Una puntatina è d’obbligo.
  • La Cornovaglia è ricca di eccellenti spot per il surf. E offre anche paesaggi splendidi.
  • A poche decine di chilometri da Oristano, in Sardegna, Capo Mannu richiama surfer da tutta Europa.
  • Come lasciar fuori dalla lista il Portogallo? Peniche, con le sue onde tubolari, è nota come il Pipeline d’Europa.
  • Poco lontana da Lisbona, la spiaggia di Guincho è teatro di eventi di surf nazionali e non.
Che aspetti? Prendi un costume di ricambio, la tavola e parti subito!