Snowboarding: benvenuto nel team Union a Torstein Horgmo!

Chi è Torstein Horgmo? Uno degli snowboarder più forti del mondo. E ora è anche un nuovo acquisto del team Union, che dalle rive del Lago di Como è riuscito ad attirare il top rider. Scopri di più!
Se si parla di snowboarding nel 2014, quello di Torstein Horgmo è uno dei nomi che è praticamente obbligatorio citare. Si tratta di uno dei top snowboarder DC e uno degli atleti più quotati a livello internazionale. Lo abbiamo visto surfare sulle nevi australiane vestito da canguro, e abbiamo immediatamente capito che è uno che si fa notare non solo per la tecnica (immensa) ma anche per le trovate divertenti che ogni volta riescono a dare un tocco di classe in più ai suoi video. Ed è per questo che non si può non essere felici sapendolo ora accasato con il team Union Binding, che dalla sede situata sul Lago di Como è riuscito a mettere le mani sul rider norvegese, uno dei più forti del momento. Torstein era anche uno dei favoriti a Sochi, il rider che tutti credevano sarebbe riuscito a portare a casa almeno una medaglia d’oro. Purtroppo un incidente sulle piste - durante il training - lo ha costretto ad abbandonare la competizione. Ma non c’è dubbio che, non appena si sarà rimesso, Torstein ricomincerà a conquistare il podio dei maggiori contest. “Dopo aver provato gli attacchi Union nelle due scorse stagioni, sono davvero emozionato di entrare a far parte del team ufficiale. Per me è un vero onore unirmi a questo incredibile collettivo di atleti e capisaldi dello snowboard, e questi attacchi sono fantastici". Così ha detto Horgmo al momento di entrare nel team Union, che a oggi è composto da Travis Rice, Danny Kass, Gigi Ruf, Dan Brisse, Torstein Horgmo,  Dustin Craven, Joe Sexton, Scott Stevens, Jess Kimura, Kazu Kokubo. L’Italia, invece, è rappresentata alla grande da Manuel Pietropoli, Simon Gruber, Tania De Tomas, Lorenzo Barbieri, Aie Benussi, Stefano “Benki” Benchimol, Lorenzo Buzzoni, Dawid “Il Morbido” Gurbowicz e Nicholas Bridgman. In attesa del prossimo nome altisonante, congratulazioni a Union per l’acquisto e a Torstein per l’ingresso in un team prestigioso!