Sfide all’ultimo grind: la stairway to (urban) heaven di John Shanahan e Wes Kremer [video di skateboard]

Gli skater che infrangono le leggi gravitazionali

Che rapporto c’è tra un albero di mele e una tavola da skateboard? Non solo il legno: da quando una mela caduta ha fatto scoprire a Newton la forza di gravità, l’uomo ha sempre cercato di sfidarla. E ci è riuscito, eh: abbiamo aerei, navicelle spaziali.

Ma il braccio di ferro più avvincente contro le forze gravitazionali lo fanno gli skater, infrangendo le leggi che governano la Terra. Un flip alla volta.

Andiamo a conoscere i fuorilegge gravitazionali più ricercati del pianeta.

1   Lo skater DC John Shanahan: 26 anni, migliaia di ringhiere, accetta ogni sfida a 360°. Se non ci sono skatepark nelle vicinanze, se li crea: l’abbiamo visto saltare sui muri, sulle rocce. Pensate a una superficie: il suo deck ci è stato.

2   Wes Kremer, rider DC, trentaduenne con due occhi azzurrissimi sempre carichi di adrenalina. “Skater of the Year” nel 2014, goofy esperto tutti gli anni: non esiste salto troppo in alto!