Scott Stevens: uno degli snowboarder più influenti di sempre [Video]

Semplicemente il numero 1!
Era il 1987 e nasceva Snowboarder Magazine, rivista diventata un punto di riferimento del settore, e che oggi – disponibile online e nella versione cartacea – ha sulle spalle tre decadi vissute in prima linea nel mondo dello snowboarding. Trent’anni esatti trascorsi osservando l’evoluzione di uno sport che ha visto una crescita esponenziale in termini di credibilità e popolarità. Per celebrare l’anniversario, Snowboarder Magazine ha pubblicato un numero speciale con una lista degli oltre settanta snowboarder – uomini e donne – più influenti degli ultimi trent’anni. Che a ben guardare sono praticamente gli snowboarder più influenti di sempre, almeno se è allo snowboarding moderno che si fa riferimento. Fra i nomi in elenco non poteva mancare il rider CAPiTA e Union Scott Stevens, uno degli snowboarder più amati dal pubblico. Sono tanti gli atleti che hanno contribuito a innovare lo snowboarding, ma Scott è a dir poco unico e nessuno più di lui può essere considerato un riferimento per le nuove generazioni di rider. Cresciuto nei centri urbani ai piedi delle montagne della Massachusetts, Scott si è adattato all’ambiente, utilizzando le strutture architettoniche a disposizione per disegnare il suo stile. In dieci anni di snowboarding come pro rider, Scott ha Saputo imporre il suo approccio eccentrico alla disciplina, regalando video part che hanno cambiato per sempre il mondo del freestyle riding, portandolo nella dimensione urbana e andando a definire un modo tutto nuovo di concepire lo snowboarding.