Sardegna, l’isola dello skate: in viaggio con il Team Fallen Italy

La Sardegna è mare e spiagge da sogno, ma anche spot segreti per skateare. Gli skater del Team Fallen Italy hanno visto entrambe le facce dell'isola. Scopri di più sul loro viaggio!
La Sardegna è fantastica: non solo per il mare dalle acque cristalline, ma lo è anche perché ci sono un sacco di spot per skateare. E se capiti da quelle parti per le vacanze estive, ti conviene portare la tavola con te, perché potresti scoprire dei luoghi davvero fantastici. Proprio come hanno fatto i ragazzi del team Fallen, che dopo la Romagna e la Sicilia hanno puntato alla Sardegna per uno skate trip primaverile davvero fantastico. Con loro c’era anche A Brief Glance, magazine di skate che ha seguito passo dopo passo il tour, realizzando un reportage con le bellissime foto di Davide Biondani in attesa della pubblicazione dell’immancabile video. A rappresentare il team Fallen c’erano Raffaele Schirinzi e le due new entry Jacopo Cervelli e Ivan Inglese, che hanno così ricevuto il battesimo del fuoco e hanno avuto l’occasione di godersi il calore di una terra meravigliosa. Ed era presente anche Danny Galli in veste di team manager, che ha coordinato il tutto e si è assicurato che le cose filassero per il verso giusto. Insieme hanno attraversato l’isola da nord a sud per poi tornare nuovamente nella parte settentrionale. Hanno skateato tutto quello che c’era da skateare nelle città di Olbia, Nuoro, Cagliari e Sassari, in cerca dei migliori spot sardi. Una settimana insieme, per conoscersi meglio e per confrontare i trick in uno scenario fantastico, ancora lontano dal sovraffollamento di turisti che si registra invece nei mesi estivi. Ma anche se sono andati per skateare, e lo hanno fatto in primavera anziché in estate, era forse possibile rinunciare a un bagno in un mare che tutto il mondo ci invidia? Certo che no. Ma per tutti i dettagli e le immagini del viaggio rimandiamo al prossimo video report.