Nata per vincere: la freeskier Dara Howell

La storia della freeskier Dara Howell.

C’è chi nasce con uno spirito competitivo, un qualcosa di congenito che spinge ad aprire sempre il gas al massimo e superare ogni sfida e ogni avversario forti di talento e coraggio. Ecco, la freeskier Roxy Dara Howell è così. Lo è sin da quando era poco più che una bambina e si faceva strada nel mondo dello skateboarding agonistico. Quella era all’epoca la sua passione, e diventerà una skateboarder professionista era il suo sogno. Ma poi ha infilato i piedi in un paio di scarponi da sci e ha scoperto il freeski. E da lì son successe tante cose.

Dara è nata nel 1990 in Ontario, Canada, e all’età di quindici anni ha visto una foto della compianta specialista dell’half pipe Sarah Burke. In quel momento ha capito che il freeski era il suo mondo.

Ha esordito nel circuito agonistico a undici anni per specializzarsi nello slopestyle, disciplina che nel 2013 ha permesso a Dara di aggiudicarsi l’oro a Soči 2014.

Così giovane e così vincente. E ancora con così tanto da fare in futuro!