Nao Omura: dal Giappone, la new sensation del surf [Video di surf]

Un amore viscerale per il mare

A cosa pensi quando pensi al Giappone? Probabilmente alle città ipertecnologiche, al sushi, ai ciliegi in fiore, al monte Fuji e ai robottoni. Meno probabilmente, pensi al surf.

Eppure, il Paese del Sol Levante non manca di beachbreak tutt’altro che disdicevoli, e questo sport si è diffuso in maniera via via crescente a partire dal dopoguerra in poi. E ci sono surfer di tutto rispetto, che tengono alta la bandiera nipponica in tutto il mondo. Un nome? La rider Roxy Nao Omura, una giovane atleta apprezzata anche fuori dal Giappone.

A essere onesti, Nao non ha iniziato a surfare nel suo Paese d’origine. L’amore per la tavola e le onde è sbocciato quando aveva solo dieci anni e si trovava in viaggio alle Hawaii con i genitori. Da allora nulla ha potuto più separarla dalla sua passione, e oggi gira il mondo passando da un’onda all’altra.

I suoi spot preferiti sono in Indonesia, e spero che con l’ingresso della nazionale di surf giapponese alle olimpiadi, questo sport prenda ancora più piede nel suo Paese!