Mike Pihowich: a tu per tu con un collezionista di tavole da snowboard

La passione è tutto!

Le tavole da snowboard sono belle; è bello usarle sulla neve, ovviamente, ma anche godere della grafica, delle forme o del profilo. C’è chi si accontenta di averne solo una; chi preferisce averne di diverse tipologie per essere pronto a qualsiasi evenienza; e poi c’è chi le colleziona, per avere sempre a portata di mano un parco tavole da utilizzare o semplicemente da ammirare. Anche perché sono eccellenti complementi di arredo.

Per le tavole CAPiTA, poi, l’attrazione è particolarmente forte, perché da sempre colpiscono non solo per le prestazioni ma anche per il design e le grafiche sempre curate e assolutamente collezionabili. Mike Pihowich, un appassionato di snowboard canadese, ama collezionare proprio le tavole CAPiTA, e negli anni ne ha raccolte quattordici!

Mike ha scoperto CAPiTA nel 2005, ed è stato amore a prima vista. Anno dopo anno ha continuato ad acquistare le tavole del brand e a collezionarle. La sua preferita è la “Black Snowboard of Death”, stagione 2013-2014. Il suo più grande errore è stato vendere a un amico l’edizione per il decimo anniversario proprio della BSOD: gli ci sono voluti anni per entrarne nuovamente in possesso!

La sua collezione è più che invidiabile: ma la ricerca di nuovi preziosi pezzi non finisce mai!