Justine Mauvin: un’atleta, mille talenti

Una grande!

Di solito le persone con un grande talento sono anche predisposte a coltivarne altri nuovi e variegati. Un esempio concreto? Prendi allora la atleta Roxy Justine Mauvin. Non è solo una surfer talentuosa, ma anche una musicista estrosa e una modella.

Questo perché da sempre Justine è alla ricerca di nuove avventure e attività che la aiutino a esprimere la sua personalità e il suo stile.

Il suo incontro con le onde è avvenuto prestissimo, quando era solo una ragazzina e amava spendere il suo tempo guardando il fratello surfare dalla spiaggia. Fino a che la mamma non si è decisa a portare la futura rider Roxy in mezzo alle onde, con una bodyboard.

E a 13 anni ha vinto un contest Roxy, conquistando tutti con la sua eleganza.

Se il merito di avere avvicinato Justine al surf può essere ricondotto alla madre, è al padre che si deve la passione per la musica: prima le ha insegnato a suonare il piano, poi la chitarra.

«Surfare è un po’ come suonare o scrivere una canzone. Sei libera di fare ciò che preferisci, ed è poi difficile rinunciare a questo senso di enorme libertà. Quando sono in acqua o faccio musica, mi sento vicinissima alla mia essenza profonda, e ogni sensazione provata è pura e sincera.

Essere in grado di esprimere quello che hai dentro e trasformarlo in qualcosa da ascoltare, guardare o toccare, per me è trovare l’equilibrio perfetto.»